Voi, MySpace e il resto del mondo

Due regole:
– io non so come funziona MySpace
– io non voglio usare e sapere come funziona MySpace (ho solo registrato un account per dire “ok ce l’ho” e fare il falso sborone giusto se serve)

Ciclicamente sento gente che mi dice -un po’ vizio inglese- “ah… dammi il tuo myspace” (in stile “biglietto da visita”). Allora io do al massimo l’url del mio sito e per risposta vedo una faccia come per dire “scusssa cosa?”. Li scatta il romanaccio che (non) c’è in me: “ahò, te do na pizza la prossima volta”.
Stessa cosa vale per le richieste di add che ricevo, ormai non le guardo neanche più.

Mettiamo in chiaro la cosa: riprendendo dal titolo, se voi siete myspace, io sono il resto del mondo. Se un giorno vorrò capire come funziona quel coso vi avvertirò.

PS: nota di servizio per chi viene dalle pagine di Blogo. Molti hanno deciso di chiedermi (chissà poi perché tutti post-ferragosto) consigli a livello di telefonia mobile/fissa in privato, via email. Mi fa assolutamente piacere e vi do tutte le mani di questo mondo, datemi però il tempo di rispondere, perché io sono lento e faccio millecinquecento cose alla volta. Se avete “urgenze urgenti” (ahah, che frase scema che ho scritto!) usate un IM.
Aloha

Un phishing che si prende per i fondelli

Questa va proprio letta, perché ha dell’incredibile.

Caro membro di Mediolanum
Dovuto attivitа recente, compreso gli inizio attivitа non autorizzati possibili vogliate l’inizio attività a Mediolanum in linea rappresentare la nostra verifica
Questo messaggio di servizio и stato trasportato voi come membro di Mediolanum per fornire con gli aggiornamenti e le informazioni di cliente sul vostro cliente vi avvantaggiate.
Mediolanum stima la vostra segretezza e le vostre preferenze.

© 2007, Mediolanum del copyright. Tutti i diritti riservati.

Analisi tecnica: da cliente intelligente cestino, da cliente scemo chiamo la banca e dico “ma che c..o avete scritto?”, quindi inutile.
Analisi ludica: sta banca è meglio dei dico/cus/pacs, stima le mie preferenze, qualsiasi esse siano!

PS: è vero, sono le 5. Ahimé, causa notizia recente di laurea in mano, non ho per niente avuto sonno stanotte. Ho bilanciato con articoli e sano cazzeggiamento sul web.

Io e il Dix

Il connubio “Giusva e il lavoro nel Dix a San Martino” pare dovrà finire a breve: dopo i periodi di ferie l’organico del negozio tornerà alle origini e -tranne in alcuni “spot”- dovrebbero essere abbondantemente completi.

Per quanto tutto questo sia ovvio, visto che la mia vita è altro e farò altro (biomedico? giornalista? sto ancora decidendo.. intanto continuo entrambe :D ), è un peccato: ho scoperto di provare piacere a conoscere e scambiare opinioni con la gente, sguardi, intese, cazziate.. :)
Alla fin fine -però- mi piace!