Gente stupida

A volte penso che il mondo di internet sia “navigato” da gente idiota. Così tanto idiota da cadere in ogni tranello.
A dimostrazione c’è il fatto che almeno due miei contatti nuovi ogni giorno si fanno FOTTERE da quei siti che gli permettono di “scoprire chi li ha bloccati in MSN”. Una baggianata vera e propria, siti creati ad hoc solo per fregare la password e giocarci spammando tutta la lista.

Consiglio: ritornate a leggere Topolino, unica vostra grande salvezza. Eviterete tante figure di merda.

Elisa – Eppure sentire

Il mio stato d’animo mi porta ad apprezzare ancor più questa canzone, che nell’estratto iniziale dice:

A un passo dal possibile

A un passo da te
Paura di decidere
Paura di me

Di tutto quello che non so
Di tutto quello che non ho

Eppure sentire
Nei fiori tra l’asfalto
Nei cieli di cobalto – c’è

Eppure sentire
Nei sogni in fondo a un pianto
Nei giorni di silenzio – c’è

Un senso di te

Oggi è stata una delle tante giornate (di merda). Uffa!

Repubblica mi cade sull’URL “kazzone”

Il titolo è particolare, ma mi spiego subito. È stato interessante notare che una notizia che riguardava i vertici di Vodafone alle prese con un’offerta per il mobile web, fosse così linkata:

http://www.repubblica.it/supplementi/af/2007/07/16/primopiano/002kazzone.html

Soprattutto per 002kazzone non è niente male! Anche a Bonacina non è passato inosservato.

UPD: il link è stato rimosso :)

UPD 2: grazie a xmau, ecco l’immagine

errore repubblica

La prima cosa bella

La prima cosa bella, dopo diversi giorni KO, me l’ha regalata mio cugino. Lui si laureerà tra qualche giorno e nella pagina dei ringraziamenti nella tesi spunta questa frase:

Desidero rivolgere un ringraziamento particolare al mio amico Giusva e a tutta la sua famiglia per essermi stati vicino e per la loro disponibilità.

Mi è piaciuto, e gliel’ho detto, che abbia usato il termine amico e non cugino: come lui stesso ha confermato, prim’ancora di esser parenti, siamo grandi amici. E questo mi basta.